Nebbia, Mafia e Toponomastica

Con questo scritto esprimo il mio sdegno e disappunto alla Televisione di Stato, la quale, nell'annunciare e reclamizzare una programmazione di quella che oggi si chiama "fiction", ha usato termini e confronti, secondo me, denigratori e lesivi all'immagine della Regione Sicilia; non è necessario puntualizzare il titolo, per non diffondere ed incoraggiare alla visione di una sceneggiatura in cerca di pubblico e di picchi di "audience". Mi pesa tantissimo che pubblicisti da strapazzo si permettano di paragonare il fenomeno mafioso ad una manifestazione meteorologica; il tono dello spot pubblicitario punta sulla ineluttabilità e rassegnazione e suona come un atto di irriverenza: " C'è chi deve fare i conti con la nebbia e c'è chi deve fare i conti con la mafia". Pur non negando l'esistenza di un'aberrazione mentale, che produce illegalità in tutte le sue manifestazioni, la popolazione che ne paga maggiormente lo scotto non può essere considerata vittima impotente, come di fronte ad una qualsiasi intemperia; altre degenerazioni nella vita sociale in altre Regioni non devono essere incollati come marchio indelebile e noi Siciliani possiamo inchinarci solo di fronte ad un'alluvione, un terremoto, una colata lavica e quant'altro si origina dalla forza della natura. In passato, altre ignobili trovate hanno provato ad incollare a fenomeni di turpe e vile violenza l'attrattiva di uno spettacolo folcloristico, come può essere la danza dei Mamutones in Sardegna, una Tarantella Napoletana o una delle tante rievocazioni storiche in tutta Italia; ci ha provato, ma è stata subito zittita, un' Agenzia di Viaggi Londinese che reclamizzava vacanze in Sicilia con l'allettante possibilità di incappare, nel migliore dei casi da spettatori, in un conflitto a fuoco con lupare, fra contendenti vestiti di nero e coppola in testa. Un contributo a perpetuare eventi luttuosi e delittuosi di qualsiasi etichetta, arriva dalla Toponomastica cittadina come segno di riconoscenza al sacrificio di Persone nell'adempimento del proprio dovere nella Società; fra le intitolazione di strade, piazze o luoghi pubblici, quelle dedicate per morti violente, più che l'assegnazione di gloria postuma, amplificano l'esecrabile gesto o avvenimento che le ha provocate.

A chi è consentito e si serve dei mezzi di comunicazione per descrivere anatomicamente, per immagini, storie poco edificanti, mando a dire con questo scritto, ma non nel senso di avvertimento, come si usa fra uomini d'onore, che la smetta di considerare la Sicilia un caravanserraglio di bestie rare, abitata da una popolazione indigena sempre pronta a difendersi o colpire ad ogni angolo di città o di un assolato muro a secco decorato da fichi d'India. Ai cultori della Share televisiva a tutti i costi, consiglio, se sono veramente bravi, a cambiare filone e dedicare la loro professione e attenzione ad un'altra Sicilia, quella vera, come in passato hanno fatto Artisti che hanno avuto un posto nella Storia dello spettacolo; la nostra Regione, con il suo contributo alla Nazione, è quella che ha dato i natali ad importanti personaggi di tutte le Arti, a laboriose ed anonime persone impegnate in tutti i campi lavorativi. La Sicilia non è la Regione dei morti ammazzati, né dei viventi che, per uscire di casa, hanno da chiedere il permesso a "mammasantissima".

Ullo Paolo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Mini chat

Accendi Spegni Suono Emoticon Storia FAQ Kide Chat

Powered by Kide Shoutbox

21:43 mata: ciao come va? buona notte
15:20 toti: buona domenica
17:33 antema: Mi sono gustato la replica della diretta e mi sono pure fatto due risate.
12:15 toti: buona domenica e buona festa della donna
12:36 Giovanni La Spada: Salve a tutti,sono nuovo del sito. Sono Giovanni La Spada e non sono messinese ma ho origini. Io abito a Pordenone in Friuli e sono cugino di Nino Santagati.... Miei prozii erano Pietro e Teresa La Spada...non so se ve li ricordate. Ad ogni modo sono molto legato al paese e mi sento a casa quando ci vengo d'estate. Una buona settimana a tutti :) ;)
20:36 toti: Ciao Giovanni La Spada!!! Benvenuto nel sito, onestamente io non li sto ricordando cosi a mente i tuoi prozii mentre mio padre mi chiedeva se poi si sono trasferiti a Santa MArgherita. Ad ogni modo buona presenza sul sito. A presto
12:10 Giovanni La Spada: sì toti, zio Pietro si era trasferito a Santa Margherita con la moglie ed è morto nel 2004,mentre zia Teresa nel 1997.
12:13 Giovanni La Spada: Volevo chiedervi anche se è possibile ancora trovare o acquistare l'album fotografico delle foto vecchie del paese fatto ancora nel 2010
14:48 toti: Ciao Giovanni, mi dispiace ma non è mai stato stampato per problemi economici. E' sempre nostra intenzione completare questo lavoro con una pubblicazione ma non si è presentata ancora l'occasione. Tu comunque continua a seguirci, se si dovesse concretizzare potrai venirne a conoscenza qui sul sito. Buon pomeriggio
10:23 giamanga: BUONA PASQUA!!!
14:29 mata: Buona Pasqua a tutti
22:28 toti: Spero abbiate potuto trascorrere una Santa Pasqua
18:22 rainbow: Auguri a tutti!
13:03 mata: Adminnnnn Rainbow non mi fa scrivere sulla bachecaaaaaa:_(
13:05 mata: volevo scrivere che oltre l' estemporanea di pittura c'è anche l infiorata x le vie del paese.....
14:02 toti: Mata, ho inserito la locandina sul forum.... non capisco come mai non riesci a scrivere sulla bacheca....
14:04 toti: Riprova e fammi sapere se non riesci a scrivere, altrimenti prova sul forum
20:48 mata: Totiii...e andata....buona notte a tutti :-*
15:33 toti: Buon pomeriggio!!!
12:27 giamanga: ciao a tutti!!;)
20:18 toni a.: Ciao a tutti! Buon Natale!
19:54 giacomo59: Tutti in attesa della stessa cosa?...............
19:59 giacomo59: .............
16:33 mata: ciaoooo atutti
14:04 toti: ciao Mata!!!
16:17 toti: buona domenica
20:06 toti: buona visione delle foto :)
14:45 toti: Venite numerosi all'infiorata 2016
14:45 toti: :D
14:11 giovanna: toti,
14:12 giovanna: may MaryAnn and I come to visit for the first two weeks in November? I have tried to e-mail and call Nuccia, but didn't get an answer.
14:13 giovanna: please let me know. warm regards to all. giovanna
14:04 toti: Giovanna, I sent you e mail but I didn't receive your news. Write me your new e mail at my e mail: totire@tin.it
16:36 toti: Ciao Giovanna, grazie ed a presto
14:07 rainbow: FESTA S. ANTONIO 2017
Seguendo i link successivi è possibile vedere altre foto delle serate della festa.

Qui sotto le foto del tiro del ceppo:

www.facebook.com/permalink.php?story_fbi...2&id=106866739343920

www.facebook.com/permalink.php?story_fbi...8&id=106866739343920

www.facebook.com/permalink.php?story_fbi...0&id=106866739343920

Qui sotto le foto dell'accensione del fuoco:

www.facebook.com/permalink.php?story_fbi...3&id=106866739343920

www.facebook.com/permalink.php?story_fbi...4&id=106866739343920

Sulla pagina Facebook del sito sarà, inoltre, possibile vedere anche alcuni video mandati in diretta ieri da antema e, tempo permettendo, la diretta della pantomima "U camiddu e l'omu sabbaggiu" di questa sera.

Seguiteci su : www.facebook.com/wwwsantostefanomediocom-106866739343920/
19:14 rainbow: Per i giochi pirotecnici seguire la pagina facebook del sito www.santostefanomedio.com

Soltanto gli utenti registrati possono inviare messaggi, Registrati o Login

Calendario eventi

Novembre 2017
D L M M G V S
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2